Abbandonare i rifiuti è reato

Ogni volta che vedo dei sacchetti di rifiuti ,bottiglie di vetro, fazzolettini gettati per strada,mi viene in mente il gesto dell’uomo primitivo che gettava dietro di sè le ossa di animali di cui si era nutrito. Penso che questo tipo di gesto sia rimasto nel DNA di alcuni uomini.



L’abbandono dei rifiuti per strada è un gesto di inciviltà e d’ignoranza, oltre che un reato , quindi soggetto a sanzioni pecuniarie)in altri casi l’arresto (reato penale).
Si parla spesso di come si effettua la differenziata o come certi individui siano degli emeriti incivili pubblicando foto su Facebook,ma delle sanzioni si parla poco.

Le sanzioni per chi getta i rifiuti per strada

L’articolo 152 del Testo Unico sull’Ambiente (D.lgs 3 aprile 2006 n.152) si applica ad ogni tipo di rifiuto (solido, liquido…) abbandonato in strada,nel sottosuolo, mari, falde acquifere, laghi,fiumi .

Le sanzioni per i cittadini vanno dai 300 euro ai 3000 mila euro,in relazione alla quantità e alla pericolosità dei rifiuti.

Le cose cambiano se i rifiuti vengono abbandonati durante un’attività professionale oppure con una condotta ben organizzata:la sanzione acquisce un carattere penale (articolo 256 del Testo Unico Ambiente).
Infatti prevede pene :
da 3 mesi ad un anno e ammende da 2600 a 26.00o euro se i rifiuti non sono considerati “pericolosi”
da 6 mesi a due anni e ammende da 2600 a 26.000 euro se i rifiuti sono considerati “pericolosi”

Le sanzioni per chi getta rifiuti dal finestrino

L’art 15 del Codice della Strada prevede tra gli atti vietati: ” depositare rifiuti o materie di qualsiasi specie, insudiciare e imbrattare comunque la strada e le sue pertinenze” nonchè “f-bis) insozzare la strada o le sue pertinenze gettando rifiuti o oggetti dai veicoli in sosta o in movimento”.
Per chi getta questi rifiuti per strada è prevista una sanzione amminsitrativa da 105 euro a euro 422.

Alcune buone pratiche

-fare la raccolta differenziata è importante

-mantenete pulito il vostro vicinato (ci vivete voi ed è in primis vostro interesse tenere pulita la strada o il marciapiede vicino casa vostra)

-i sacchetti depositateli nei vari secchi della differenziata e chiudeteli ,onde evitare che qualche randagio apra la busta e sporchi la strada

-se avete dei rifiuti ingombranti chiamate il numero verde, il ritiro è gratuito, quindi non vi costa nulla.

– se siete fuori gettate i rifiuti (fazzolettini, carte..) negli appositi cestini oppure portateveli a casa vostra, sempre meglio che lasciare cartacce per strada

-quando uscite il cane, portate con voi busta e paletta

Rispettate il paese dove vivete!!!

Conclusione: possiamo partecipare a tutte le manifestazioni sull’ambiente , ma se nel nostro piccolo non facciamo il massimo per rendere pulita la nostra città con delle semplici azioni civili che non ci costano niente, tutte queste occasioni non servono a nulla.
Le piccole azioni di civiltà fanno sempre la differenza,più di ogni altra cosa.

Link utili: www.ginosasidifferenzia.it