Angelo Inglese tra le 100 eccellenze italiane secondo Forbes Italia

C’è Angelo Inglese tra le 100 eccellenze italiane secondo Forbes. 

Martedì 27 gennaio, presso il ristorante Maxxi Museo Nazionale delle Arti di Roma, è stata presentata la prima guida “100 Eccellenze Italiane 2020” della testata internazionale “So wine so Food” in collaborazione con Forbes Italia

L’iniziativa ha l’obiettivo di dare un riconoscimento a tutte quelle realtà che mantengono alti gli standard nell’accoglienza, produzione e servizi che contraddistinguono il Made in Italy nel mondo. 

Il progetto: un connubbio tra la pasta dello chef e maestro pastaio Raimondo Mendolia e la creatività di Angelo Inglese

Il progetto premiato è un connubbio tra la pasta dello chef e maestro Raimondo Mendolia e la creatività di Angelo Inglese per quanto concerne il packaging. 

La pasta è racchiusa in sacchetti- camicie, di varie fantasie, nati nell’atelier di moda dell’artista pugliese. L’idea di questi sacchetti, creati con gli avanzi di tessuto e bottoni di corozo, è parte della politica aziendale basata sull‘ecosostenibilità e sul recupero, e  nel contempo riesce anche a dare quel tocco di eleganza ad un ottimo ingrediente della nostra tavola.  

La  motivazione che ha portato a premiare Angelo Inglese è l’originalità del packaging e per la sua ecosostenibilità. 

Packaging della pasta Ph: Angelo Inglese