Cenni storici sul nome di Marina di Ginosa

Marina di Ginosa non è solo mare cristallino e sabbia dorata, ma è anche storia che potete trovare  nella guida di viaggio dedicata a Marina di Ginosa.

Oggi, in questo post, voglio soffermarmi sulle origini del nome di Marina di Ginosa.

Cenni storici del nome di Marina di Ginosa  

Correva l’anno 1957, esattamente il 12 marzo, quando il Presidente della Pro Loco , il dott.Luigi Strada,inviava al Prefetto di Taranto una lettera con oggetto “Nome della borgata”:
La borgata era nata da poco, ma ognuno le dava il nome che preferiva: il popolo ginosino la chiamava “Venticinque“,la socerà dei trasporti S.I.T.A “Ginosa Scalo F.S” , l’Ente Riforma e il Comune la denominavano “Ginosa Marina”.
Nella lettera il Presidente specificava che quest’ultima denominazione (Ginosa Marina) aveva dato luogo ad una serie d’inconvenienti:alcune merci e  alcuni telegrammi erano finiti a Gioiosa Marina, in provincia di Catanzaro.
Nel 1937 circa,fu creato un ufficio postale e il Ministero delle Poste le diede la denominazione di Marina di Ginosa.

Lo stesso Consiglio di Amministrazione della Pro Loco, aveva votato in prima seduta il nome “Marina di Ginosa“.
Il  Presidente Strada nella lettera concludeva con la richiesta di accettazione  della proposta , in modo da dare una denominazione ufficiale alla borgata.

Il 13 settembre 1957 ci fu l’inaugurazione della Borgata di Ginosa Marina  e solo l’anno successivo fu emanato il decreto n.802 del Presidente della Repubblica Gronchi che ufficializzava il nome della borgata in “Marina di Ginosa”.

 

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 27 giugno 1958, n. 802

Mutamento della denominazione della frazione “Ginosa Marina” del comune di Ginosa, in provincia di Taranto in quella di “Marina di Ginosa”. (GU n.195 del 13-8-1958 )

Testo in vigore dal: 28-8-1958 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Vista la deliberazione del Consiglio comunale di Ginosa (Taranto) in data 23 ottobre 1957, n. 58, con la quale e’ stato chiesto che l’attuale denominazione della frazione di “Ginosa Marina” sia mutata in quella di “Marina di Ginosa”; Vista la deliberazione del Consiglio provinciale di Taranto in data 17 marzo 1958, n. 19, con la quale e’ stato espresso parere favorevole in merito al cambiamento di denominazione predetto; Visto l’art. 266 del testo unico della legge comunale e provinciale, approvato con regio decreto 3 marzo 1934, n. 383; Sulla proposta del Ministro Segretario di Stato per gli affari dell’interno;

Decreta: La denominazione della frazione “Ginosa Marina” del comune di Ginosa, in provincia di Taranto, e’ mutata in quella di “Marina di Ginosa”.

Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara’ inserto nella Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica italiana. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Dato a Roma, addi’ 27 giugno 1958

GRONCHI TAMBRONI

Visto, il Guardasigilli: GONELLA Registrato alla Corte dei conti, addi’ 9 agosto 1958 Atti del Governo, registro n. 113, foglio n. 165. – DI PRETORO

 

Fonte : “Marina di Ginosa – sede circoscrizionale.Decentramento amministrativo,e partecipazione democratica ” di Nicola Tamborrino.

 

SCOPRI DI PIU’ SU MARINA DI GINOSA, SCARICA LA GUIDA GRATUITAMENTE QUI