Il soggiorno di San Giovanni da Matera a Ginosa

San Giovanni da Matera ha soggiornato per diverso tempo a Ginosa.
Il saggio che approfondisce in modo chiaro, nonostante il numero limitato di risorse storiche è “La permanenza di San Giovanni da Matera in Ginosa” del professore Pietro Tamburrano.
Lo stesso autore ha sottolineato come questo saggio rappresenti un invito a sentirci fieri della nostra terra, ricca di risorse e di memorie che tutti noi abbiamo il diritto e il dovere di conoscere.

SAN GIOVANNI DA MATERA A GINOSA

San Giovanni da Matera nacque intorno al 1070-1080 a Matera da una famiglia benestante.
La vocazione religiosa del Santo che decise di vivere in una condizione sociale estremamente povera, non fu ben accetta dalla famiglia.
L’atto che rese concreta la sua tendenza spirituale fu il distacco volontario dalla famiglia per approdare in un monastero alle isole Cheradi, successivamente in Calabria e poi  in Sicilia.
Queste esperienze ,secondo l’Anonimo Pulsanese, furono insoddisfacenti e deludenti per il Santo che preferiva la povertà alla vita “agiata”.
Dopo la permanenza di due anni in Calabria e Sicilia , approdò a Ginosa .
Una delle ragioni che spinsero San Giovanni a scegliere Ginosa fu l’habitat rupestre, dove, secondo il Panarelli, si svilupparono i germi della sua vocazione.
Secondo l’Anonimo Pulsanese,San Pietro Apostolo apparve in sogno a Giovanni e gli disse di recarsi a Ginosa, per restaurare una chiesetta cadente, dedicata a lui.
Molto probabilmente va interpretato come un invito a salvare a Ginosa una chiesa cadente materialmente , spiritualmente e moralmente.
Giovanni a Ginosa compì il passaggio dalla vita contemplativa alla predicazione .
Riparò la chiesa di San Pietro e accanto vi costruì un monastero composto da monaci che praticavano una vita estremamente povera come il Santo,osservando la regola benedettina.
L’attività di predicazione di San Giovanni si svolse in un periodo storico difficile, fatto di lotte, investiture e dello Scisma che divideva la Chiesa d’Occidente.
Dopo una disavventura a Bari, il Santo rientrò a Ginosa e prima di lasciarla per proseguire presso il Gargano,esortò i suoi monaci a soffrire e  a combattere per la fede.

 

Risorse

La permanenza di San Giovanni da Matera in Ginosa” di Pietro Tamburrano

“San Giovanni da Matera” – https://it.aleteia.org/daily-prayer/martedi-20-giugno/ 

Photo immagine di copertina: Aleteia