Le feste patronali in onore dei Santi Medici e della Madonna del Rosario

Manca poco alle feste patronali in onore dei Santi Medici e della Madonna del Rosario. Per l’occasione la Città si veste a festa con le tradizionali luminarie, le bande e le processioni in onore dei rispettivi Santi Patroni.

Il 26 settembre , il giorno della  solennità liturgica dei Santi Medici , i Simulacri vengono portati nella piazza centrale  dove si svolge la Celebrazione Eucaristica.
Subito dopo la Santa Messa , si tiene la consegna simbolica della chiavi della Città ai Santi Patroni da parte delle istituzioni.

 

 

Il venerdì che precede la prima domenica di ottobre si svolge la Processione dei Quadri dei SS.Medici e della Madonna del Rosario.

Il sabato successivo si svolge la processione in onore dei SS,Medici .Per l’occasione i fedeli si riuniscono nello spazio sottostante l’omonima chiesa, dove si aggiungono tutte le istituzioni civili e militari e le bande . 




Terminata la processione in onore dei Santissimi Medici , il rientro viene accompagnato dai fuochi d’artificio. Dopo qualche ora, verso le 23:00 i devoti si dirigono presso la Chiesa Matrice nel borgo antico, per l’intronizzazione della Madonna e la veglia. La chiesa si riempie di fedeli per seguire la messa, durante la quale avverrà l’incoronazione della Madonna.

La mattina seguente, dopo la messa delle 7:00, i confratelli iniziano a posizionare la Madonna per la processione. Verso le 10:30 la banda , le istituzioni civili e militari e i tanti fedeli si accingono a prendere la Madonna per accompagnarla nelle principali vie della Città. Ogni anno, per per tutti i devoti che hanno modo di vivere la festa, è sempre una grande emozione.

 

 

Subito dopo,verso mezzogiorno, i Santi Patroni si riuniscono nella chiesa di San Martino. 

Dopo una settimana, all’Ottava , si svolge la processione dove i SS.Medici e la Madonna del Rosario attraversano le vie della Città. Terminata la processione i Santi Patroni rientrano nelle loro rispettive Case, dopo il saluto. (Immagine di copertina).

 

Vi aspettiamo a Ginosa per viverla a 360 gradi. 




 COPIA NEGLI APPUNTI