Puglia, dal 1 luglio i mezzi di trasporto pubblico potranno viaggiare a pieno carico

Lunedì 29 giugno, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha emanato un’ordinanza che prevede dal 1 luglio la ripresa del trasporto pubblico regionale/locale di linea ferroviaria, automobilistico extraurbano nonchè del trasporto pubblico non di linea e dei servizi autorizzati (taxi, noleggio con/ senza conducente) a pieno carico, limitatamente ai posti a sedere. Rimangono l’obbligo di indossare la mascherina e il divieto di occupare i posti vicino al conducente.

Informazione al personale e all’utenza

Nei mezzi di trasporto deve essere garantita una corretta e chiara informazione al personale e all’utenza relativa alle misure igienico-comportamentali, richiamando il divieto di utilizzare il mezzo in presenza di  sintomi/segni di infezioni respiratorie acute; deve essere garantita un’accurata e capillare informazione sull’importanza di scaricare l’app Immuni, promossa dal Ministero della Salute.

Organizzazione

Occorre garantire che i flussi di entrata e uscita dal mezzo siano separati; i passeggeri dovranno utilizzare la mascherina a bordo del mezzo e provvedere ad una igienizzazione delle mani.
Il ricambio dell’aria deve essere assicurato costantemente, mediante gli impianti di condizionamento e la prolungata apertura delle porte esterne nelle soste dei mezzi in stazione/fermata. Inoltre, deve essere prevista una periodica pulizia e disinfezione dei mezzi di trasporto.

Vedi anche