Puglia: dal 2021 i lidi balneari saranno classificati con le “stelle marine”

Dal 2021 i lidi balneari saranni classificati con “le stelle marine”, come succede per gli alberghi e ristoranti.
Ogni lido potra avere da una stella ad un massimo di 5.
La proposta di legge del consiliere regionale Pd, Ruggiero Mennea, è stata approvata all’unaminità dalla VI Commissione consiliare, martedì 11 febbraio.



I requisiti e gli obblighi per avere le “stelle marine”

Per ottenere le stelle marine ci sono le seguenti “prescrizioni”:
il personale deve essere in divisa con targhetta di riconoscimento, cabine spogliatoio super accessoriate, zone sicure per la balneazione con l’esposizione della temperatura dell’acqua, presenza di assistenti in possesso di brevetti attinenti la balneazione e padronanza delle lingue straniere.

E ancora: presenza della rete wifi, teli da spiaggia su richiesta e spazi attrezzati riservati ai bambini con animazione, ombrelloni disposti gli uni dagli altri a distanza confortevole. Molta attenzione alla raccolta differenziata, allo svuotamento dei cestini e ai posacenere. Servizi di pulizia e disinfezione almeno una volta al giorno, docce calde con sapone shampoo, asciugacapelli, attaccapanni. Piatti freddi e caldi, meglio se dotati di ristorante completo con servizio a tavolo.
I gestori dei lidi avranno un anno per adeguarsi alle nuove regole.

Immagine di copertina: Emiliano Costantino